Nel comune abbondano espressioni del folclore tipico dell’isola di Fuerteventura

Che si é mantenuto nel corso del tempo mediante le parrandas (orchestrine folcloriche) nelle feste padronali, riunioni sociali o i canti in tempo di semina e raccolta del grano. Il mondo magico impregna i racconti e le leggende, sopratutto nei dintorni di Tindaya. Sopravvivono tradizioni legate al mondo religioso, come il Rancho de Ánimas (cerimonia in cui s’innalzano canti religiosi rivolti alle anime dei morti) a Natale nel villaggio di La Oliva.

Nel mese di agosto ha luogo una processione, all’imbrunire e illuminata da fiaccole, in cui si trasferisce la Virgen del Buen Viaje dalla cappella di El Cotillo fino a El Roque.


Feste religiose

Come in tutte le isole Canarie, il solstizio d’estate s’illumina con i falò di San Juan (S. Giovanni), sopratutto a Vallebrón, dove si celebrano le feste di San Juan Bautista e di Nuestra Señora de Gracia, il 24 giugno. Corralejo festeggia le fiestas del Carmen, in luglio, agghindando le barchette e le feluche che trasportano la vergine per il mare.

La Virgen del Buen Viaje, a El Cotillo, viene trasportata dai pescatori e durante le feste padronali si permette l’uso di tecniche di pesca proibite come il tramaglio, che consiste nel collocare pareti di rete in cui i pesci rimangono intrappolati. Con il frutto della pesca viene fatta poi una grigliata a cui partecipano residenti ed estranei, in cui i cori popolari nascono spontanei.

In estate a Tindaya si festeggia Nuestra Señora de la Caridad, a El Roque San Martín de Porres, a Villaverde San Roque, Los Dolores a La Caldereta y San Antonio a Lajares.

A La Oliva si celebra la festa di Nuestra Sra. de la Candelaria in febbraio e, in ottobre, si commemora l’invocazione alla virgen del Rosario.


Il Carnevale

La festa d’inverno per eccellenza è il frequentatissimo e colorito Carnaval de La Oliva, che si celebra ogni anno nel mese di marzo. Per alcuni giorni Corralejo diventa la vetrina dell’immaginazione e dà allegria ai nostri abitanti.


La Lotta Canaria, tradizione e forza

La lotta Canaria è uno sport autoctono nato tra gli aborigeni delle isole Canarie. Le squadre partecipano a tornei sull’isola e nell’arcipelago, sia organizzati dalla Federazione di Lotta Canaria o nelle feste patronali, in queste utime normalmente sono di carattere amichevoli




Meteo in la Oliva